VALORI

 

 

UNA METICOLOSA RICERCA

 

Non ci siamo accontentati di coltivare la terra attorno alla cascina, piantando le varietà richieste dal mercato. Ma siamo andati in cerca dei migliori appezzamenti dai quali otteniamo l’eccellenza delle tipologie: l’Arneis a Canale, la Barbera a Castellinaldo, il Nebbiolo a Vezza e a Castagnito

Enrico Faccenda, titolare Cascina Chicco

 

La passione per la terra non basta. Ci vuole studio, coraggio e un pizzico di follia per ottenere la perfezione in bottiglia.

 

Per questo all’amore che abbiamo sempre provato per il Roero e i suoi vini abbiamo unito una meticolosa ricerca storica, volta a scoprire gli appezzamenti che per tradizione e vocazione fossero i più adatti ad esprimere i diversi caratteri, unici e inimitabili, dei vitigni che coltiviamo.

 

Non ci siamo accontentati. Con il passare del tempo e il costante successo dell’azienda, abbiamo acquistato i terreni migliori del Roero, analizzando meticolosamente quali fossero le varietà che, in quel particolare contesto, avessero meglio sottolineato il terroir di provenienza.

 

Tipicità è stata la parola d’ordine. Per questo le nostre vigne si estendono da Canale a Castellinaldo, da Vezza d’Alba a Castagnito. Perché crediamo che non tutti i terreni siano adatti allo stesso vino, e il Roero meriti di essere comunicato in tutte le sue sfumature, territorio per territorio, vigneto per vigneto.